BellaVera

10 cose che funzionano DAVVERO PER TUTTE per prepararsi alla prova costume.

Sei a peso forma?
Non sei a peso forma?
Hai la pancia?
Hai la cellulite?
NON IMPORTA!

Questi consigli sono universali e quindi non voglio vedere facce da:
tanto io non tolgo mai il pareo” perché vengo lì e te lo sforbicio quel pareo.

Ministoria motivazionale in stile manuale di autoaiuto americano.

Tutti gli anni la mia amica Alessandra mi telefona perché è disperata per la prova costume e io le dico cosa fare.
Lei non lo fa PERCHÉ TANTO NON DIMAGRISCE.
Poi mi chiama a giugno, prima di partire per la Puglia, e mi dice che si dedica al viso perché tanto si fa schifo in costume e tiene il pareo anche a dormire.
Dopodiché mi giura che l’anno prossimo sarà diverso.
Siamo al quinto anno.

COSA TI VOGLIO DIRE CON LA STORIELLA DI ALESSANDRA?

Chissenefrega se non hai perso peso, se non sei una 42, se non hai lo spazio tra le gambe.

L’IMPORTANTE É CHE TU TI PRENDA CURA DI TE STESSA E IMPARI CHE ANCHE CON PICCOLE COSE PUOI PIACERTI DI PIÙ.
Echecazzo!

Quindi dovendoti fare un elenco della mia classifica di “orrori da spiaggia” non ti parlerei di cellulite ma per esempio di:

  • talloni screpolati
  • follicoliti nella zona bikini
  • depilazioni sommarie
  • caviglione gonfie
  • pedicure/manicure sbeccata
  • Obag 😀

Tutte queste cose sono risolvibili senza spendere miliardi con un po’ di impegno e applicazione.

NON PERMETTO ALLE MIE ADEPTE DI ESSERE PIGRE E RIPIEGARSI NELL’AUTOCOMMISERAZIONE.

Quindi schiena dritta e sguardo fiero.

ECCO L’ELENCO DELLE 10 COSE CHE DEVI FARE.
(con alcune specifiche su quelle che è inutile che tu faccia).

  1. LO SCRUB

Perché la pelle ispessita è brutta sia da vedere che da toccare, in più, non fa penetrare i principi attivi di qualunque cosa tu ci applichi sopra.

COME FARE?

  • Metti in una ciotola dello zucchero o del sale o della farina gialla o del caffè e portati la ciotola sotto la doccia mettendola in un punto dove non si riempia d’acqua.
  • Fai la doccia e insaponati.
  • Prendi manciate di scrub e strofina dove hai la pelle di coccodrillo.

(se scegli lo zucchero o il sale non sporchi nemmeno la doccia).

  1. L’IMPACCO DI OLIO

Se nonostante lo scrub la pelle è ancora secca fai così:

  • dopo la doccia applica sulla pelle calda dell’olio naturale
    (mandorla, cocco, oliva… va bene tutto basta tu non usi della paraffina venduta come olio naturale).
  • Avvolgiti nella pellicola trasparente e stai così per almeno 30 minuti.
  • Leva la pellicola ed elimina l’olio in eccesso con una salvietta o con dello Scottex se non vuoi sporcare la salvietta.

Ripeti una volta o due alla settimana finché la pelle non si ammorbidisce.

  1. PREVIENI LA FOLLICOLITE

Se dopo la ceretta ti riempi di puntini rossi puoi cercare di ovviare alla cosa così:

  • luce pulsata o laser, che eliminano sia il pelo che la follicolite. Le sedute si trovano anche a prezzi modesti, io ho sempre insistito perché diffidiate dei prezzi stracciati, ma piuttosto che la follicolite d’estate, se non volete investire, provate un paio di sedute e vedete che succede.
  • Applicate una crema tipo Gentalyn Beta dopo la ceretta ed evitate di fare la ceretta quando siete supersudate.
  1. COMBATTI I GONFIORI

Riepiloghiamo insieme tutti i rimedi antigonfiore.

Se hai le gambe che si gonfiano col caldo tipo zampogna io ti consiglio di:

  • regalarti un miniciclo di massaggi drenanti o di pressoterapie.
  • Dormire con un cuscino sotto il materasso all’altezza dei piedi in modo che di notte si sgonfino.
  • Usare un integratore drenante (fatti consigliare in farmacia).

Se hai gonfiore diffuso:

  • bagno con il sale di Epsom (1 kg in una vasca da bagno).
  • Bendaggi col sale di Epsom e se non sai dove comprare le bende puoi usare il mio slim_me che è già pronto.
  • Elimina completamente il sale dalla dieta per un giorno a settimana, meglio due.
  1. MIGLIORA L’ASPETTO DELLA BUCCIA D’ARANCIA

Ci sono molti trattamenti da fare dalla tua estetista o dal tuo medico estetico per migliorare la buccia d’arancia, ne ho parlato diffusamente nel mio libro (lo trovi su Amazon qui).

Ma se vuoi fare da sola qualcosa io ti consiglio:

I FANGHI

Da fare da sola a casa anche 2 volte a settimana.
I fanghi mi piacciono perché le argille hanno un forte potere assorbente e veicolano un sacco i principi attivi.
Ne trovi di tutti i tipi.
I miei sono questi.

  • Se hai gonfiori e alterni sale di Epsom e fanghi (o slim_me e Mad Mud) otterrai un buon risultato in circa un mesetto.
  • Integratore per il microcircolo (questo è ottimo e costa poco).

6. CAPILLARI

La prima cura contro i capillari è non direeh ma ce li ha anche mia mamma”.
È occuparsene!
Per toglierli ci va un medico e l’estate non è la stagione più adatta ma magari cerchiamo di prevenirne di nuovi.

COME?

  • Prendendo un integratore capillaro protettore (il mio flebologo consiglia Xveno).
    (che può essere usato pure in gravidanza)
  • Spalmandoti di Essaven gel tenuto in frigorifero
  1. PIEDI

Magari non te ne occupi il resto dell’anno ma i piedi d’estate si vedono, e i piedi sciatti sono tremendi.

Quindi:

  • prenota una pedicure e fatti mettere lo smalto semipermanente che dura 6 settimane.
  • Compra una raspa e grattati i talloni dopo la doccia in modo da averli sempre a posto.
  • Se hai i taglietti sui talloni io ti consiglio questa crema.
  1. COLORITO

Credo di averlo scritto ovunque ma ci tengo a ribadire:
la gamba color gesso non sta bene a Pippa Middleton figuriamoci a noi.
Prima di mettere la gonna io consiglio sempre una passatina di autoabbronzante.
Ma macchia!
Ma no!
Se lo applichi sulla pelle idratata e con un poco di attenzione non macchia e ti regala un minimo di colorito che, si sa, lo scuro sfina.

  1. E POI…

RIPETIAMO TUTTE INSIEME

  • LE CREME PER LE SMAGLIATURE NON SERVONO
  • LA COPPETTA PER LA CELLULITE BLEAH
  • I BIBITONI MAGICI NON ESISTONO
  • LE PASTIGLIE PER DIMAGRIRE SONO ILLEGALI
  • I MIRACOLI NON LI FANNO LE CASE COSMETICHE O I PERSONAL TRAINER NÈ LE ESTETISTE
  • IN SPIAGGIA NON CI SI SPILUCCA I PELI INCARNITI
  • LA OBAG È BRUTTA ANCHE D’ESTATE
  1. FONDAMENTALE PER LA PROVA COSTUME

“…la vita, Londra, questo momento di giugno.”
(Virginia Woolf “La signora Dalloway”)

Prenditi del tempo.

Leggi LE ORE di Michael Cunnigham (o rileggilo se lo hai già letto) e pensa che le donne sono molto di più, infinitamente di più di un corpo da bikini, di una coscia senza cellulite, di una fissazione per le coulottes de cheval.

Tu sei molto di più.

Anche se sono convinta che la pedicure di Virginia Woolf fosse perfetta.
O almeno mi piace immaginarla così.

28 pensieri su “10 cose che funzionano DAVVERO PER TUTTE per prepararsi alla prova costume.

  1. Lucia says:

    E’ la prima volta che leggo un tuo post, lo so sono arrivata tardi ma…ti adoro e sono d’accordo con te ale 100 per cento (sopratutto sulla OBag :D)

    Lucia

  2. linda says:

    Io voglio dirti semplicemente Grazie. Grazie perchè metti a nostra disposizione le tue competenze,la tua professionalità e (da non sottovalutare) la tua ironia. E soprattutto GRAZIE, perchè nonostante l’estetica sia il tuo lavoro, ci ricordi che siamo molto di più del nostro aspetto. Ti ammiro molto come professionista,ma ancora di più come persona.

  3. francesca says:

    Sei fantastica!!!! Non puoi fare consulenze (a pagamento, ovvio) via skype/email con foto? Io ho comprato il tuo libro e ti seguo su fb e blog e video ecc ecc ma mica l’ho capito ancora di che intervento estetico avrei davvero bisogno. E qui in Francia non conosco e, soprattutto, non mi fido. Che dici, se pò fa?

  4. Chiara says:

    Ho le lacrime agli occhi per la GIF del “ripetiamo tutte insieme” e un po’ commossa dal “Tu sei molto di più”.
    Grazie <3

  5. Silla says:

    😂😂😂 …la verità ti fa male lo so! …ma come gli esercizi per gli addominali…fanno male ma fanno bene! Meglio consigli giusti e che funzionano di tutte quelle minchiate che promettono miracoli (e che io ho provato tutte…ammetto 😓)…e che non fanno una mazza! Grande Cinica…e cmq la OBAG…anche no 🙅

  6. Valentina says:

    Estetista cinica sempre esaustivissima. Se non avessi accesso a Xveno (ma magari hanno una versione simile anche qui agli antipodi) quali sono le cose che un integratore per la circolazione deve contenere per essere efficace?

  7. Alessia says:

    Quindi per le smagliature cosa si può usare, o conviene rassegnarsi e aspettare che diventino bianche? 🙁
    Comunque ti stimo cinica, always!

  8. Costanza says:

    Cosa c’è di meglio alle 8 del mattino, sul treno per Milano, del leggere il tuo blog e ridere di cuore davanti al panda e ai fenicotteri, a fianco ai manager impomatati che si nascondono dietro ai loro giornali molto seri . Per il resto, sarà battaglia strenua!

  9. Tiziana says:

    Vera e sincera, come i tuoi consigli (che seguo, sappilo!)
    La costanza nella cura della propria persona con alimentazione sana, movimento, vizi si ma senza esagerare, crema giorno e notte, contorno occhi…queste sono le mie abitudini da quando avevo 18 anni! adesso ne ho 48 ma da sempre ne dimostro 10 di meno…
    Fortuna? Genetica? chissà…io comunque continuo così e faccio il tifo per te! e se eravamo vicine sarei stata una tua buonissima cliente! Cinica for President 😉

  10. Gio' says:

    Grazie, millemila consigli,sempre utili!!!!!
    Ma….allora,x le smagliature ormai bianche,sulla pancia…post gravidanza…che si fa? Nulla?😢

  11. Elena says:

    Però però .. L’autoabbronzante magari non macchia.. ma sicuro puzza! Hai suggerimenti su un prodotto specifico che mi faccia ricredere?!

  12. Vittoria says:

    Ciao cinica! 🙂 Ho problemi di capillari e microcircolo e vorrei iniziare ad usare un integratore, magari quello da te consigliato, ma quando devo assumerlo? Per sempre tutto l’anno?

  13. Stefania says:

    Ciao! Ti seguo con grande interesse, ammirazione e simpatia.. il post l’ho letto e riletto ma non solo. In qualità di portatrice di tutto un po’ di quello che hai scritto ho comprato essaven gel e xveno !
    Assolutamente d’accordo con te sulla cura di noi stesse, per il piacere di piacersi un po’ di più.. e guai trascurarsi.. sulla battuta sulla Obag sono morta dal ridere!!! Devo rimediare con l’auto abbronzante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *