BellaVera

COSE ESTIVE

Voi siete giovani, così dicono le statistiche del mio analytics, quindi io, come una vecchia zia, devo condividere con voi la mia esperienza in faccende estive.

Perché l’estate è un periodo in cui mantenersi dignitose è difficile, dal mio punto di vista è difficile mantenere le funzioni vitali sopra i 30 gradi centigradi, figurarsi la dignità.

La dignità si scioglie, come i ghiaccioli.
Ma noi cercheremo di restare FAVOLOSE anche a 32 gradi.
Noi ARRANCHEREMO verso la favolisità.
E alla peggio, anche verso uno spritz bello freddo.
(che poi lo spritz anche basta poi vi dò una ricetta diversa eh)

PRONTUARIO DELLE MAGGIORI SCIAGURE ESTIVE

1. IL SUDORE

Non è dato di sapere se sia vero che sudare fa bene come diceva la pubblicità, sicuramente sudare rischia di farti emanare cattivi odori, soprattutto nei giorni del ciclo o nei momenti di ansia in cui anche se ti lavi come una forsennata, l’ascella si fa i fatti suoi.

Io ho sofferto di attacchi di panico e quindi ho chiara la questione del sudore acido.

Ho provato tutti i deodoranti del creato e mi sento di dirvi che l’unico che mi fa sentire tranquilla e il lycia spray, che è chimico, che ha pure un odore di lavasecco, ma funziona.
(non mi venite a parlare di cristalli di rocca etc che ho provato e nisba)

2. LA FACCIA CHE SI LUCIDA

Truccarsi d’estate si trasforma in una tortura sudaticcia, ma io non sono una ragazza acqua e sapone, non lo sono mai stata e non credo che ormai lo diventerò più, quindi negli anni ho sviluppato svariate tecniche di sopravvivenza.

A differenza delle tendenze moderne dei tutorial su youtube che fanno fare le cose più strane per fissare il make up io sono del parere che la prima cosa sia cambiare la propria beauty routine, in modo che sia il make up, sia la pelle stiano al meglio nonostante caldo e umidità.

E quindi 

  • d’estate si cambia crema e si usano detergenti schiumogeni, che puliscono e rinfrescano.
  • Via il latte detergente, via l’olio se non saltuariamente, via l’acqua micellare.
  • Io uso, ovviamente, i miei prodotti e quindi vi consiglio quelli.

Per la detersione:

Come crema giorno:

e poi DOVETE provare la LUCE LIQUIDA, che è il migliore seboregolarizzante che ci sia in commercio e che sì, SI PUÒ USARE ANCHE D’ESTATE.

Eccola qui:

3. IL MAKE UP ESTIVO

Partiamo da un assioma: truccarsi serve ad essere più belle.

E diciamolo, l’effetto lucido tipo vinile del trucco delle modelle della pubblicità lo fanno con Photoshop.
Noi umane quando diventiamo lucide sembriamo dei mandarini coi pori tutti sgranati.
I mandarini vanno bene per tante cose ma non sono affascinanti.
Quindi col caldo ci dobbiamo attrezzare.

Pubblicità

Realtà

Scegliete fondotinta leggeri, a qualcuno piacciono quelli in polvere, io non mi ci vedo, mi pare mi induriscano i lineamenti, ma sicuramente possono essere utili.
Soprattutto se siete giovani e senza rughette.

Il top resta sempre bareMinerals

Io, che non sono giovane, uso questo di Chanel, e lo amo molto.

Sappiate che d’estate vi serve la cipria che, oltre a rendervi vezzose come damine ottocentesche che vanno a incipriarsi il naso, vi salva dal sembrare delle meduse translucide nelle foto col drink in mano ai matrimoni (si sa, d’estate si sposano tutti).

Esiste una sola cipria, ed è questa

Avete presente quando parlate con qualcuno che ha il prezzemolo tra i denti e voi non riuscite a distogliere lo sguardo da lì?
Continuate a fissare il prezzemolo ipnotizzate…

A me succede col mascara colato.

D’estate il mascara cola.
E il mascara colato vi fa sembrare un incrocio tra Pierrot e un panda, io amo i panda, ma non sono esattamente degli animali sexy.

DOVETE SCEGLIERE IL MASCARA GIUSTO.

Dopo anni a fare il panda ho trovato gli unici mascara DAVVERO waterproof.

Non hanno un effetto superwow, sono molto naturali, sono mascara da giorno e vi permetteranno di arrivare a sera senza l’alone nero sotto l’occhio.

Eccoli:

 

e questo che è fenomenale

4. I CAPELLI

D’estate chi ha i capelli con la cute grassa e le punte akazzo si trova col simpatico effetto leccato dalla mucca.

Il leccato dalla mucca è un hairstyle che prevede i capelli spetasciati alla radice e secchi stopposi alle punte.

Peggio ancora per chi, come me ha la frangia.
La frangia d’estate è il male.
Io lavo i capelli 3/4 volte alla settimana e l’unico modo per sopravvivere tra un lavaggio e l’altro è lui.

Si trova nei peggiori supermercati dello stivale.

Lo spruzzate sulla frangia, lo spazzolate, e, a parte una polverazza bianca equivoca in giro, vi resuscita.
E non venitemi a dire di provare questo e quello.
Ho provato tutto.
Dall’eco bio in giù.
Il verdone è quello che funziona meglio.

5. IL PROFUMO D’ESTATE.

Non se ve lo hanno già detto, ma così come si cambia crema per il viso e detersione, d’estate sarebbe d’uopo cambiare pure il profumo.

Perché un profumo all’ambra o al patchouli alle 10 del mattino a 32 gradi vi trasforma nella variante ecofriendly dello zampirone.

D’estate si dovrebbero usare profumi freschi, soprattutto di giorno.
Poi il  gusto è gusto.
Ma io amo i profumi e colgo l’occasione per parlarvi dei miei “amorazzi” estivi.

Stupendo, sa di agrumi ma non solo di agrumi, la mattina ti sveglia la testa.
Lo amo.

Il profumo del mohito addosso

Un profumo da sera che fa pensare a una camminata in una pineta profumata.

 

6. L’APERITIVO DELL’ESTATE

Ebbasta con sto spritz.

Volete stupire i vostri ospiti ?
Volete prepararvi una cosa buonissima a casa per i fatti vostri?

Aperitivo cinico:

  • Comprate il rabarbaro zucca (sì quello che vi siete sempre chieste a cosa servisse).
  • Versate una tazzina da caffè e mezza in un bicchiere con ghiaccio e una fetta d’arancia.
  • Riempite con acqua tonica.
  • Tiratevela dicendo che è un’antica ricetta di famiglia.
  • Scrivetemi per farmi sapere se vi è piaciuto.

 

42 pensieri su “COSE ESTIVE

  1. Giulia Fede says:

    Consiglio per noi cciovani, la bb cream di bare minerals, fantastica col caldo ( in alternativa a crema idratante mischiata a fondotinta liquido)
    Provata e testata anche per pelli che si irritano facilmente come la mia. ( sui 30€)

    • Giulia Fede says:

      Ciao, io ho la pelle secca come te e per un pó ho usato I prodotti in polvere di bare minerals.
      Nonostante siano molto buoni, ho dovuto smettere di usarli perché non avendo piu 18 anni, il correttore mi evidenziava le pieghette del contorno occhi e il findotinta spariva. In alternativa uso la bb cream di bareminerals, é davvero ottima.
      Ovvio, ad agosto, fai fatica a tenere anche quella.
      Se non ho voglia di spendere, miscelo crema idratante a fondotinta liquido.
      La bb cream in fondo é quello.

      • Maria Grazia says:

        Ciao! Anch’io ho la pelle secchissima soprattutto in fronte! Sto usando il fondotinta Bionike hidra. Ha una Coprenza leggera ma buona ( considera che io non esco senza trucco nemmeno per andare a buttare la spazzatura 😄) e costa 25€

  2. Ilaria says:

    Come mascara che non cola, ho testato il “They’re Real” di Benefit al concerto dei Guns N’ Roses e devo dire che ha resistito egregiamente a ore di sole,caldo, pianti e stanchezza! 🙂

  3. Valentina says:

    Ciao Cinica…grazie per i consigli!!!Senti sono già una cliente del tuo centro momentanemante in pausa ‘maternità ‘…ma se volessi contattarti personalmente per una consulenza post parto…come faccio?!immagino tu sia sempre super impegnata…e magari se chiedo di te a Cinzia mi prende per pazza…:( (si …si …sono già in ansia da ‘remise en forme’ post gravidanza…..)

  4. Sonia Salicone says:

    Già che sei maestra degli attacchi di panico ti fa guadagnare mille punti, poi la frangia d’estate è veramente la maledizione più maledetta di tutte, anche delle zanzare…ma al di là dello shampoo secco, che prodotto consigli dopo lo shampoo per togliere l’effetto crespo barboncino al mare???

    • Michela says:

      Ciao prova i prodotti kerastase linea rosa pesca “discipline” io uso balsamo e spray per asciugatura e sono gli unici anticrespo che qualcosina fanno! Sono piastra dipendente ma in estate tengo i capelli raccolti/mossi e questa linea un po’ mi salva (c’è anche shu uemura che fa prodotti 🔝 ma lo shampoo costa 40€)

  5. Olivia says:

    Scusa , ma io a 53 anni che faccio ?
    Non solo ti seguo, ma compro pure i tuoi prodotti ,li uso io e li faccio usare ai miei figli ….
    Pure io mi accodo con F. Cannella e faccio la nonna ….. e mi spetascio davanti al ventilatore come il gatto nella gif. Un abbraccio .

  6. sara says:

    aiuto. obbligo di protezione 50 sul viso. esiste un fondotinta sfp50 che non faccia sembrare scream?
    <magari anche di un colore che non sia terra di siena?…magari…]

    • Giovanna says:

      Ciao Sara! Anche io ho questo vincolo e uso una SUN BB CREAM della Lancome, spf 50 molto leggera.
      Io la uso esclusivamente d’estate. Ci sono più gradazioni di colori e si chiama Soleil bronzer- crema protettiva levigante e colorata. 🙂

  7. Sonia says:

    Ecco perché sono comparsi piccoli brufoletti sul viso! Stavo utilizzando l’olio e non il detergente schiumogeno! Quindi olio e acqua micellare solo d’inverno e con il caldo si cambia…Domanda: e per idratare il corpo dato che la crema usata abitualmente con l’umidità al 100% non si asciuga????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *