BellaVera

DETOSSINARSI DALLE FANDONIE ON-LINE E VIVERE FELICI

Quando vago sull’internette e vedo molti, moltissimi, quasi tutti i post che parlano di beauty la mia reazione è solitamente questa:

ma anche questa:

molte volte questa:

E SOPRATTUTTO MI INCAZZO COME UN PUMA.

In questo periodo poi sono a dieta senza carboidrati e quindi il mio proverbiale “buon” carattere è messo a dura prova.
Quindi, per evitare di mangiare burrosi biscotti per calmarmi, stasera scrivo.
E vi anticipo che sto sbattendo le dita sui tasti così forte che Otto (il mio cane) mi guarda perplesso e sto rischiando pure di scheggiarmi le unghie, che, per me, è praticamente una tragedia.

Prendetevi del tempo perché stasera vuoto il sacco su metà delle cose che vi compaiono sui social network perché, mie adorate, se mi state leggendo, siete catalogate come interessate alla categoria “BEAUTY E FITNESS”, categoria che, a giudicare dalle proposte che le vengono fatte, deve essere considerata composta da esseri ingenui come Cappuccetto rosso che scambia un lupo per sua nonna ( che orecchie grandi che hai e tutto il resto compreso).

ANDIAMO CON ORDINE E PARTIAMO DAL BASSO, DAL LIVELLO PIÙ INFIMO DEL MARKETING FARLOCCO.

I BIBITONI, I TEA, LE PASTICCHE PER DIMAGRIRE, DETOSSINARSI, ELIMINARE LA BUCCIA D’ARANCIA.

Cominciamo da un argomento che mi sta molto a cuore.

Le tossine.
Cosa sono le tossine?

Voi ve le immaginate come orrendi esserini che abitano il vostro corpo e vi trasformano nella versione femminile di Spongebob.
GONFIE E PIENE DI LIQUIDI.
Io vi dico.
CAZZATE.
(Sì ho scritto cazzate. È il mio fucking blog, comando io).

Ora vi spiego una cosa, il corpo funziona così: voi bevete liquidi, o li assumete con la dieta, i reni li filtrano, trattengono la parte utile all’idratazione e il resto lo espellete sotto forma di plinplin, sudore e pupu’ (e altri liquidi corporei ma non vorrei cadere nello splatter).

Potete trattenere più liquidi del necessario se vi ingozzate di sale, perché cambiate gli equilibri osmotici (no, non ho intenzione di spiegarvi l’osmosi, cercate su Google), se siete in preciclo perché l’odiosa prolattina (ormone) favorisce la ritenzione, se prendete farmaci particolari, se vi ingozzate di carboidrati (la famosa questione mangio la pizza e prendo un kilo in più, è colpa di una cosa che si chiama legame glucosidico), se avete la gotta o altre patologie infiammatorie. (Per approfondire l’argomento gonfiore vi mando ad un testo illuminante: GUIDA CINICA ALLA CELLULITE di Cristina Fogazzi e del dott. Enrico Motta).

Escludendo queste perniciose situazioni voi bevete e il vostro corpo fa il suo dovere: espelle i liquidi in eccesso.

Ma le tossine?

Le tossine si chiamano CATABOLITI CELLULARI e sono la cacca delle cellule. Si accumulano, soprattutto sulle vostre cosce, se avete una microcircolazione che funziona male.

PUÒ UNA TISANA, PASTICCA ETC. MIGLIORARE QUESTA SITUAZIONE INFAME?
NO (CA@@O)
NO

Ci sono degli integratori a base di flavonoidi che servono a proteggere la permeabilità dei vasi capillari, dovrei scrivere per 20 pagine, ma in soldoni, cercano di impedire che i liquidi si sversino dai vostri capillari in mezzo ai vostri tessuti.

Si usano quando c’è una fragilità capillare, non curano, prevengono.

E questo è tutto per quanto riguarda LE TOSSINE E TUTTE LE QUESTIONI DETOX COLLEGATE CON LA CELLULITE.

Ma il tea verde?
No.
Ma la betulla?
No
Ma l’estratto di semi di pianta dal nome astruso che cresce accarezzata dai monaci buddisti nelle notti di luna piena?
No

Procediamo

Possono entusiasmanti tea con packaging molto fighetti e testimonial superglamour farci dimagrire grazie al loro effetto BRUCIAGRASSI?

Certo, se bevete solo tea come contorno a petto di pollo e insalata probabilmente perderete peso.

Ma quel tea aumenta il metabolismo?
NO, fare sport aumenta il metabolismo.
Oppure prendere stimolatori della tiroide, che sono farmaci e no, non stanno nel tea.

Gli stimolatori della tiroide li prescrivevano diversi ciarlatani sparsi per l’Italia, fortunatamente molti sono stati puniti dalla legge.
Per quello che riguarda le loro ex clienti, e ne ho conosciute parecchie, mediamente hanno il metabolismo sputtanato.

MA IL CAFFÈ VERDE?
No.
MA il MANGOSTANO, IL CITRUS AURANTIUM, LA GARCINIA?
No no no.

SEI SICURA?

Secondo voi smangiucchio petto di pollo e bresaola da 3 settimane perché sono scema?

Conosco più dietologi e chirurghi plastici e medici estetici e farmacisti del 90% delle persone, se esistesse il rimedio bruciagrassi non solo lo saprei ma mi avrebbe anche fatto diventare magra mentre ingollavo carboidrati a gogo.

NON HO ANCORA FINITO COL PUNTO 1.

Resta la questione:
Ma la crema anticellulite che ha dentro l’attivatore della tiroide e che non si può prendere se si hanno patologie tiroidee (quella nelle bustine, su, dai, potete indovinare anche da sole)?

La suddetta crema ha dovuto togliere la controindicazione dall’etichetta perché la concentrazione di ormone tiroideo è così bassa e la pelle così poco permeabile che al sangue non arriva nulla.

E con questo passo e chiudo il punto uno per saltellare allegramente al PUNTO 2.
Seguitemi, mie paladine!

La domanda che mi fanno più spesso in questo periodo (invece che chiedermi se sono dimagrita, tra l’altro…)

MA LA COPPETTA PER LA CELLULITE FUNZIONA?

Per il nervoso mi verrebbe da scrivervi
NO
e mollarvi così.

Ma il mio essere prolissa e didascalica ha sempre la meglio e quindi vi spiego.

Capisco che l’oggetto in questione sia rosa, morbidoso, poco costoso, venduto con la garanzia soddisfatti o rimborsati e accompagnato da un manuale (che ho letto, ahahahahahaha) e quindi voi siate tentate di fare l’acquisto e provare.

Davanti alla scritta: RISULTATI IN DUE SETTIMANE io comincio a sbavare, immagino anche voi.

Purtroppo la cellulite, a differenza nostra, è totalmente indifferente alle abili strategie di marketing.

E della coppetta anticellulite se ne frega. Alla grande.

Ma cerchiamo di capire insieme perché la coppetta è inutile e può essere pure dannosa.

La coppettazione è una tecnica che deriva dalla medicina cinese e si fa con coppette di vetro calde appoggiate su particolari punti del corpo.
Io non la conosco e condivido quello che scrive wikipedia che la definisce pseudoscienza, ma mia mamma si è trovata bene con l’agopuntura per i dolori, magari chessò, pure la coppettazione funziona.

Quest’estate durante le olimpiadi ricordo un nuotatore con tutta la schiena bollata dalla coppettazione a caldo.

Chi sono io, che nemmeno faccio mezza vasca a rana, per smentire uno sportivo olimpico?
E questo è un discorso.

La coppetta di gomma che dovrebbe farvi passare la cellulite, passata con la raffinatissima tecnica delle “istruzioni allegate” sul vostro sedere invece si basa sul principio che la suzione (succhiare) dovrebbe “smuovere” la cellulite.

Mi viene da ridere solo a scriverlo.

Scusate.

In effetti in estetica esistono diverse apparecchiature che succhiano, questa procedura è chiamata massaggio endodermico ed è una variante del massaggio connettivale.

In sostanza si succhia per sollevare il piano epidermide derma dall’ipoderma in modo da favorire il ripristino di una buona circolazione, stimolare il collagene, drenare i liquidi di ristagno.

L’apparecchiatura più famosa che fa questa cosa si chiama ENDERMOLOGIE ma ce ne sono molto altre: io uso Icoone, per esempio, ma esistono tutta una famiglia di dispositivi che si chiamano “vac”-qualcosa, dove vac sta per vacuum che indica appunto aspirazione.

FUNZIONANO?

, ma sono complicate da usare, vanno passate sul corpo secondo protocolli precisi, devono essere usate con estrema cautela sulle fragilità capillari e sui tessuti poco tonici.

Per capirci: per insegnare ad una ragazza ad usarle servono un paio di mesi di duro lavoro.

Ma, ormai è certo, io sono una cretina.
Potevo passare una coppetta e—-ZAC—-problema risolto.
Mi viene da piangere a pensare ai 30.000 euro che mi sono costati i miei 2 Icoone e a tutti i soldi che ho speso in formazione.
Domani metto gli Icoone su ebay e mi compro tipo millemila coppette.

OVVIAMENTE STO SCHERZANDO.

Quello che voglio dirvi è che non esiste nessuna ragione fisiologica per cui passare una coppetta che fa una leggera suzione sulle cosce possa migliorare la cellulite.

Anzi, se avete una coscia piena di liquidi questa prassi potrebbe farvi venire i lividi (e ricordate MAI I LIVIDI. MAI) o, se avete una fragilità capillare questa manovra potrebbe essere addirittura dannosa.

PER ORA MI FERMO QUI.
MA È SOLO L’INIZIO.
QUESTA DIVENTERÀ UNA RUBRICA SERIALE.
O MEGLIO UNA RUBRICA SERIAL KILLER.

 

30 pensieri su “DETOSSINARSI DALLE FANDONIE ON-LINE E VIVERE FELICI

  1. Irene says:

    Ciao Cristina, come sempre cinica e schietta: ti adoro!! ♥
    Ma quindi, perchè quando si beve linfa di betulla (o simili) si fa tanta plinplin?? :O Da cosa dipende ciò!?

  2. Morena says:

    Ciao Cristina… 😀 stupendo questo articolo. Sono un’estetista (haimé non cinica, ma l’opposto ). Dal tuo libro, dai tuoi post, adesso veramente stó imparando. Grazie con Affetto Morena

  3. Claudia says:

    Molto interessante ! Almeno capiamo come riconoscere questi falsi miti !
    Grazie per tutte queste informazioni!

  4. Sandra says:

    Dovrebbero istituire uno spazio obbligatorio a reti unificate, tipo il meteo, e trasmetterti ogni santo giorno. Di ste sgallettate giovinastre che hanno un (troppo accessibile) accesso al web, l’ignoranza ne rovina più che i carboidrati.

  5. sara says:

    Sei un mito. Consiglio a tutte l’agopuntura e le coppette per problemi reumatici, infiammazioni muscolari.. ma vi assicuro che qualsiasi medico (laureato in medicina in italia) agopuntore serio vi dirà che con suddette tecniche andrà via la cellulite. Il mio mi ha detto:la tua sciatica è a posto. Adesso elimina i dolci segnati in piscina.

  6. Irene says:

    Come mai il mio commento non è stato inserito?
    Avevo solo fatto una domanda che magari altre si sono poste 🙁 Uff
    Beh, io la riscrivo: comincio con il dirti che ti adoro e mi piace la tua inaudita spontaneità!!
    Ma…come mai quando beviamo tipo linfa di betulla (o simili) facciamo tanta plinplin? Da cosa dipende questa cosa? Grazie :O

      • Irene says:

        In realtà bevo sempre lo stesso quantitativo degli altri giorni😮 mmmm…bo☺️ Ahahahah😂 In realtà mi sono accorta ora che il mio commento c’era già sopra! Pardon😘

      • vanda says:

        Aiutooooo!!!! La linfa di betulla nella FITOTERAPIA è nota da tempo immemore per le sue proprietà drenanti e detossinanti! È ovvio che non fa dimagrire e passare la cellulite , che è uno stato infiammatorio del tessuto, però aiuta la disintossicazione dell’organismo.
        La coppettazione ( utilizzo della coppetta) per la cellulite non è la cosa più indicata, se si hanno capillari fragili , vene varicose e un tessuto edamatoso, in generale è da sconsigliare MA per contratture muscolari, problemi articolari e riequilibrio energetico ecc…
        Scrivere su cose che non si conoscono e non si sono provate ,è un po’ grave , soprattutto se si ha un credito di persona onesta e verace.
        Non ultimo pubblichi una dieta che è la solita dieta iperproteica totalmente sbilanciata, con concessione agli alcolici che comunque rientrano nella categoria dei carboidrati perché sono puro zucchero, giusto per fare la tipa trendy alla Sex and the City.
        È una dieta che va ad affaticare fegato e reni, con conseguente aumento delle tossine ed effetto “istericante” , quindi si perderà anche peso ma la cellulite non cala di sicuro, anzi peggiorerà.
        Non esistono rimedi magici per il sovrappeso e la cellulite, ma neanche trattamenti estetici se non ci si impegna con dieta e ginnastica o fitness x dirla alla moda.

        • vanda says:

          ma la coppettazione per problemi di contratture muscolari , problemi articolari e riequilibrio energetico è OTTIMA! non avevo finito la frase.
          I segni che rimangono , non sto parlando delle gambe, in base al loro colore indicano il livello d’infiammazione del tessuto e d’intossicazione dell’organismo.
          Possono scomparire subito o impiegare più tempo fino anche a 1 settimana, l’intensità del segno dipende anche da quanto tempo si sono lasciate applicate

          • L'estetista cinica says:
            L'estetista cinica

            infatti io ho specificato che non parlavo della coppettazione fatta a fini terapeutici e da un esperto ma delle coppette in lattine che vendono da esplora dicendo di passarle sulle cosce
            La coppettazione la usano pure gli sportivi e se fatta da professionisti non dubito serva
            le coppette di silicone sfregate sulle cosce con l’olio anti cellulite no.

    • L'estetista cinica says:
      L'estetista cinica

      questa del ghost writer era una provocazione scema o hai voglia di litigare?
      perdo 3/4 ore al giorno a rispondere a decine di commenti sui social, modero il blog, quando riesco, non ho mai pubblicato una riga che non fosse scritta da me. e se ne capisci qualcosa di tone of voice, visto che ne capisci di marketing, ti accorgi subito che i contenuti hanno una grande coerenza. sarà perché li scrivo tutti io?
      se poi ti guardi i miei video senti anche che parlo più o meno come scrivo.
      ghost writer….ma pensa te.

  7. Patrizia says:

    Ciao Cristina,
    riguardo ai lividi, cosa intendevi dire? È un brutto segno? Io quando mi massaggio la crema corpo sulle gambe capita spesso, beh sempre, che poi mi compaia qualche livido…cosa significa??
    Grazie!!
    P.s. ho comprato i tuoi prodotti per il viso e i miei pori ringraziano!

  8. ilenia says:

    bello leggere questo articolo dove aver comprato drenax forte mirtillo, the verde e slim drink pensando tra un mese di volteggiare leggiadra come una farlfalla…

  9. Imma says:

    Grande Cristina! Smaschera tutti i falsi miti che ci sono in giro..✌ Ps è poi è sempre un piacere leggerti…sei divertente! Evviva l’estetica cinica 😘

  10. Alice says:

    Porca paletta!!ho appena speso 70 euro di fit tea…ma tanto mi sentivo una cretina mentre schiacciavo il tasto acquista…insomma già lo sapevo che i miracoli non esistono…

  11. Silvia says:

    Ciao Cristina! A proposito di falsi miti, cosa pensi del DERMAROLLER? Quell’aggeggio con tanti aghetti da passare sulla faccia per sembrare improvvisamente giovani come la matrigna di Biancaneve prima che lo specchio smettesse di volerle bene? Sul web ci sono tante recensioni positive…puoi darmi la tua? Grazie.
    Continua così, sei fortissima!!!
    Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *