BellaVera

I 5 segreti dell’alimentazione per perdere peso

Scopri i 5 segreti dell’alimentazione che ti permetteranno di perdere peso per sempre.

CLICCA QUI

Ops scherzavo.

Quanti post che promettono miracoli escono sul tuo feed di facebook tutti i giorni?
(il feed è la pagina su cui leggi le cose)

Per esempio:

  • il frutto miracoloso che ti fa perdere peso
  • la dieta delle star di Hollywood
  • i 5 alimenti che ti fanno perdere peso subito
  • l’integratore naturale /il frutto esotico che brucia i grassi
  • correre per dimagrire
  • camminare per dimagrire
  • i segreti delle principesse Disney per essere magre
  • la dieta ectoplasma (col cibo fantasma)

Questo avviene in post sponsorizzati sui social network e nei lanci di notizie dei settimanali sui  social network (cosa vergognosa).

Poi nella vita vera abbiamo a che fare con:

  • la vicina di casa che ha fatto la tisanoreica
  • la zia che è andata dal dietologo che fa mangiare le cipolle a colazione (anche fritte-bonus)
  • la cugina di secondo grado che è andata da un omeopata che le ha detto che è intollerante alle farine e con la dieta ha perso 8 kili
  • la parrucchiera che con la tisana dell’erboristeria è dimagrita
  • l’amica che vi propone i prodotti di herbalife

In mezzo a questo oceano di informazioni ci siete voi, confuse e infelici.

Dall’altra parte di questo schermo ci sono io.
Che ogni giorno ricevo 10 mail che mi chiedono se funziona questo o quello che hanno visto su internet.
E che da circa 15 anni sento storie di donne che lottano col peso.

Ho conosciuto la fruttivendola che mangiava pochissimo ma che durante il giorno faceva degli spuntini con le mele.
Quante mele?
Da 7 a 9 (una mela ha circa 100 calorie)

Ho conosciuto una bidella simpaticissima che di giorno mangiava petto di pollo e insalata e la notte si alzava e si faceva una cofana (termine usato da lei) di tagliatelle col ragù Star.
Tutte le notti.
Sennò non dormiva.

Ho conosciuto la professoressa “io ho un’alimentazione sanissima” che mangiava 10/12 gocciole a colazione (una gocciola 70 kcal) perché, si sa, LA COLAZIONE È IL PASTO PIÙ IMPORTANTE.

Ho conosciuto almeno 20 persone che hanno fatto la dieta Lemme.

Ho conosciuto chi ha preso le pastiglie del medico di Torino che poi hanno radiato dall’albo.

Ho conosciuto chi ha fatto la dieta del sondino, chi ha fatto il bendaggio gastrico, chi ha fatto la dieta Messeguè in Svizzera, chi quella di Villa Paradiso, chi quella di Sorrentino.

Ho conosciuto persone che hanno seguito ogni dieta di moda degli ultimi 15 anni, sono andate in pellegrinaggio da ogni nutrizionista, hanno preso pastiglie, tisane, intrugli.

E, purtroppo, se le ho conosciute io, vuol dire che non erano dimagrite.

Quindi una volta per tutte ho deciso di svelarvi gli arcani segreti del dimagrimento che vengono tramandati da anni solo a pochi eletti discepoli.

(momento pieno di dramma e suspence)

  1. SE MANGI DI MENO DIMAGRISCI

Vuoi fare una prova?
Da domani prendi quello che mangi abitualmente e levi un terzo della porzione (un terzo di cappuccio, un terzo di brioches, un terzo di bistecca e così via).
SCOMMETTIAMO CHE TRA UN MESE SEI DIMAGRITA?
Io lo so che ora stai pensando un gigantesco
GRAZIE AL CA@@O!
E vuoi prendere il mio post e sbatterlo contro il muro.
Ma questa è la verità che bisogna avere il coraggio di ammettere per non cadere preda degli imbrogli del dimagrimento.
Se mangiamo di meno dimagriamo.
E non dico di mangiare meno oggi, o 2/3 giorni, e poi due giorni mangiare tanto e poi mangiare meno altri 3 giorni, e così via in un’altalena di sensi di colpa e “premietti gratificanti” (ho mangiato di meno ieri, oggi posso mangiare di più).

IO DICO MANGIARE MENO SEMPRE E CONTINUATIVAMENTE.

Non prendetemi per scema, ma perfino io, che parlo di ciccia e peso per il 90% della mia vita, ho dovuto interiorizzare questo concetto prezioso prima di iniziare DAVVERO a dimagrire.

DEVO MANGIARE DI MENO.
(ca@@o)

2. SE MANGI DI MENO E AUMENTI L’ATTIVITÀ FISICA DIMAGRISCI PIÙ VELOCEMENTE

Visto che GRAZIE AL CA@@O lo avete già detto prima è inutile che lo ripetiate.
Siete delle signorine e non si dicono le parolacce.
Risparmiamoci i ma io non sto mai ferma, sono in piedi tutto il giorno, ho 3 figli faccio un sacco di movimento.
Tutte queste cose sono attività fisica ASPECIFICA.
Cioè non servono.

Per aumentare il dispendio calorico vi dovete mettere delle scarpe da ginnastica, un completino atletico e “muovervi”.

  • Camminate (senza guardare le vetrine)
  • Correte
  • Saltellate
  • Fate quello che vi pare

Io sconsiglio la corsa a chi ha problemi di microcircolazione come la cellulite o i capillari evidenti. Potete sostituirla con camminate a diverse intensità che, per esempio, a me piacciono molto.

Io per fare più movimento mi sono fatta aiutare da una personal trainer che viene a casa perché odio andare in palestra, voi potete fare come preferite ma ricordatevi che:

DOVRETE ESSERE COSTANTI

Scegliete un’attività che non stravolga il vostro stile di vita.
Per esempio: se avete 2 figli oppure se siete impegnate 10 ore con l’ufficio, la piscina potrebbe rivelarsi impegnativa (lava i capelli, asciuga i capelli) anche se “il nuoto è uno sport completo”.
Per l’attività fisica spesso vale la massima che gli Argonauti trovarono scolpita su un tempio nella Colchide

PIUTTOSTO CHE NIENTE È MEGLIO PIUTTOSTO

3. PIÙ CRESCI CON L’ETÀ PIÙ DIMAGRIRE È COMPLICATO

4. PIÙ GIOCHI A SU E GIÙ COL PESO PIÙ DIMAGRIRE È COMPLICATO

5. QUANDO SEI A DIETA HAI FAME

6. LA DIETA È UNA ROTTURA DI PALLE

Non odiatemi, lo so che avreste preferito vi scrivessi che avevo brevettato il nuovo e definitivo trattamento brucia grassi.
Ma non è così.
Non esistono trattamenti, pastiglie o unicorni bruciagrassi.

I grassi li “brucia” il vostro metabolismo quando va in deficit di calorie.
Non ci sono scorciatoie.
In compenso ci sono un sacco di alibi.

Tutte le persone che ho conosciuto che volevano perdere peso da sempre erano un POZZO di alibi.
Spesso pure incattivite dagli alibi.

Vi spiego una cosa: per me potete pesare quanto volete, sapete che non faccio la morale a nessuno e sono contraria allo stereotipo MAGRO=FICO che la società ci impone però dovete stare bene con voi stesse.
Se vivete una costante frustrazione perché non vi piacete e continuate a crearvi alibi per non uscire da questa situazione, li create con tanta convinzione che vi incazzate col mondo perché non crede ai vostri alibi, ecco, non troverete in me un’alleata assertiva.

ESEMPI PRATICI

  1. HO IL METABOLISMO LENTO

Siete convinte?
Perfetto.
Cercate un centro della vostra città che faccia la CALORIMETRIA (è questo l’esame che vi dà la fotografia del vostro metabolismo non l’esame “della tiroide”).
FATE LA CALORIMETRIA.
E poi prendete atto del risultato.
Volete sapere a quante persone incazzate col mondo perché non dimagrivano ho consigliato la calorimetria?
Credo almeno 100.
Sapete in quante l’hanno fatta?
Nessuna.
(costa 120€, si può fare)

  1. SONO INTOLLERANTE A TUTTO MI GONFIO

Alcuni dati sparsi:

  • il 40% della popolazione è convinto di avere delle intolleranze, ne soffre in verità il 4%
  • non vi è alcuna correlazione dimostrata tra aumento di peso e intolleranza
  • se alla vicina che è andata dall’omeopata di turno hanno tolto pane pasta e latticini per forza che è dimagrita
  • in alcuni RARI casi l’infiammazione dell’organismo causata da un’intolleranza può causare gonfiore. Una volta eliminato l’alimento responsabile tutto tornerà nella norma
  1. VARIE SPARSE

  • tipico delle mamme: finisco il cibo dei bambini perché trovo eticamente sbagliato buttarlo
  • vorrei fare la dieta ma poi devo preparare 3 cene diverse
  • vorrei fare la dieta ma alla mensa ci sono solo schifezze
  • vorrei fare la dieta ma sono bilancia ascendente capricorno e il mio oroscopo dice che è meglio di no

DOPO TUTTO QUESTO ARTICOLATO RACCONTO SIETE PRONTE PER RICEVERE IL SEGRETO DIMAGRANTE

DEFINITIVO

“La cosa più importante in una dieta è la motivazione”

Quindi
Se siete in una situazione di stallo FATEVI AIUTARE.

  • Dal dietologo
  • Dallo psicologo
  • Dal personal trainer
  • Dal parrocco
  • Da vostra zia Pina
  • Da chi volete voi

Scegliete qualcuno che vi motivi, che vi stia accanto nel modo giusto.

E SMETTETELA DI ESSERE FRUSTRATE.
La vita è una, passarla nell’immobilismo della frustrazione mi sembra una pessima idea.

Negli ultimi mesi ho perso quasi 6 kili facendo tutta la fatica del mondo.
Non vi dirò quanto pesavo nemmeno sotto tortura.
Ma fidatevi.
Era tanto.

Io ho fatto così:

Mi sono trovata una dietista che fosse “carica” e scientifica (io apprezzo gli studi clinici).
Si chiama Sara Olivieri ed è una donna speciale, per questo collaboro con lei e non con le altre 100 professioniste che me lo hanno chiesto.
È tosta ma anche accogliente e io avevo bisogno di questo.

Mi sono scelta una personal trainer che mi tratta come una bambina di 4 anni e io…adoro!!!!!
Secondo voi una come me poteva tollerare un personal trainer super autoritario?
Ci litigavo.
Lei si chiama Federica e la vedete nelle mie stories.
Mi sono messa a fare seriamente i miei trattamenti in modo da vedere un risultato più velocemente (per questo tutte mi dicevate COME SEI DIMAGRITAH e io avevo perso 2 kili).

Dovendovi fare il punto di questi mesi vi posso dire che

  • ho fame
  • ho scoperto il piacere dell’attività fisica che mi ha sempre fatto cagare
  • giro nuovamente in mutande per casa senza vergognarmi
  • ho messo il costume con baldanza
  • ho fame si è già detto?
  • Sono riuscita a tornare dalle vacanze con 2 etti in meno bevendo vino bianco tutte le sere ( e birra e sidro)
  • mi sento tipo wonder woman quando la bilancia scende
  • mi sento tipo wonder woman quando finisco di “allenarmi” (e sto per morire)
  • Bad Ass sulla pancia funziona

Questo è quello che ho fatto io.

Qui trovate i riferimenti alle professioniste che mi hanno aiutato e ai trattamenti che ho fatto.

Io spero, se siete ad un bivio, che troviate la vostra strada, che sia simile alla mia o completamente diversa, ma che vi porti a sorridere in mutande davanti allo specchio.

Questo post si rivolge a persone che devono perdere peso ma non sono in una situazione di obesità.
L’obesità è una malattia che va affrontata solo ed esclusivamente con l’aiuto di un medico e di esami specifici.
Le cause dell’obesità sono in parte oscure e non si può pensare di risolvere la cosa con tanta motivazione e andando in palestra.
Tenetelo presente sempre.

p.s.

per tutte le mamme blogger che nei loro gruppi chiusi di facebook dicono che io dico sciocchezze sull’alimentazione sono a disposizione alla mia mail estetistacinica@bellavera.it per farmi spiegare la loro opinione accuratamente e per capire come mai, visto che sono delle esperte, continuano ad essere in sovrappeso.

36 pensieri su “I 5 segreti dell’alimentazione per perdere peso

  1. Serena says:

    Schietta e vera…basta con queste balle dell’aloe miracolosa, delle intolleranze a 18 mila tipi diversi di alimenti, basta ai tea detox slim super naturali ipersponsorizzati, alle barrette sostitutive dei pasti…mangiare bene è una delle cose belle della vita, basta non esagerare…mangiare bene e attività fisica sono il giusto mix…cinica sei la migliore ❤️

  2. Silvia says:

    👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏 Si sentono gli applausi che ti sto facendo? Ero arrivata ad un’obesità di primo livello, un anno fa. Mi sono rivolta a una nutrizionista e finora (con anche l’aiuto dell’attività fisica) ho perso 16 kg. Senza pastiglie miracolose o quant’altro.
    Ci vorrebbero più persone come te, che dicono la verità nuda e cruda! Ma, si sa, la gente vuole ottenere dei risultati senza fare assolutamente niente!
    Brava! Benedetto il giorno che ti ho incontrato (sul web, grazie a Roberta)!! 😘

  3. Monica says:

    Ti adoro. Mi hai fatto venire voglia di mettermici seriamente. (O in alternativa di iscrivermi ad un gruppo chiuso di mamme blogger su Facebook).

    Ps. Quella delle tre cene sono io, beccata!

  4. Anna says:

    Eh sì la verità fa male e tu sei L’UNICA IN ASSOLUTO a dirla
    E comunque anch’io ho la Fede personal trainer conosciuta grazie a te 😉

  5. Graziana says:

    Cinica Santa subito !!!
    Purtroppo la verità non piace quasi a nessuno ma, come hai detto tu, solo misura, costanza e spirito di sacrificio ti fanno ottenere dei risultati . Comunque volevo dirti che anche io ho fame !!!

  6. Valentina says:

    Io ho fatto anche la dieta del minestrone, dei limoni, la scarsdale e la detox della forever. E ti sto scrivendo! Quindi nulla ha funzionato! 😕 Vado a cercare la motivazione e torno! Ti adoro.

  7. Fede says:

    Ho fatto la calorimetria
    Alla mensa ci sono solo schifezze 😊
    Mangio troppo
    Sono frustrata
    Rimangio
    Mi rifrustro. Ma ci voglio provare!

  8. Cri says:

    Tutto vero! Purtroppo le persone non sanno ammettere la verità, troveranno più soddisfazione nell’attaccare e offendere, pazienza!

  9. Maria Chiara says:

    Post fantastico! Hai colto tutte le problematiche che girano intorno a questo argomento, e io sono nutrizionista, quindi le sento tutte e tutti i giorni!!
    Complimenti per l’onestà e la chiarezza!

  10. Mara says:

    Varie e sparse numeri 1 e 2, e poi dopo otto ore in ufficio dovrei farne altre due in palestra, i figli quando li vedo e a chi li lascio? (Altro alibi di noi mamme, alcune non tutte, visto che l’80%delle mammine italiane al mare era super in ordine, io ero nel 20% ovviamente). A me spaventa sta storia di avere sempre fame, va finire che mi mangio i figli… comunque sono d’accordo con te, X dimagrire si deve mangiare poco..

  11. Carolina says:

    io sto andando dalla dietologa ma siccome non faccio attività sportiva oltre alle 300 cose che faccio ogni gg non calo più di 2 kg. quindi si, tocca far muovere il culo. quindi si, ci vuole motivazione.quindi si, hai ragione. hai talmente ragione che, vaffanculo, ci sta un gin tonic ogni tanto.
    grazie di esistere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *