BellaVera

Rimedi per combattere la cellulite

RIMEDI PER COMBATTERE LA CELLULITE E STRATAGEMMI CINICI PER TERRORIZZARLA

cinica norris

I rimedi anticellulite credo siano la cosa più desiderata da noi femmine dopo un paio di Loubutin, una borsa di Celine e una torbida storia di sesso col Chirurgo plastico di Gray’s Anatomy (non fate le timide, anche voi desiderate una torbida storia di sesso con chicchessia ma ovviamente senza cellulite che sbuca nella penombra!)

Quindi dopo avervi fatto uno dei miei deprecabili video (è un po’ palloso questo ma mica potevo far entrare un mangiatore di fuoco per aumentare l’appeal, era fuori tema…) ora vado a riepilogarvi quali sono –secondo me- i migliori rimedi anticellulite che potete trovare nei centri estetici.

Premessa doverosa: io vi parlo di tecnologie perché sono un’esperta di quelle, poi se la vostra estetista ha fanghi miracolosi, alghe supersoniche e polveri magiche io sono felicissima per lei (io non li ho mai trovati).

Premessa linguistica: io chiamo le tecnologie col loro nome generico se poi qualcuno la radiofrequenza la chiama “scioglicell”, “bruciagrass” o “mandrake” io questo non lo so.

Stratagemma per convincervi a leggere tutto il post: sparsi nel post troverete anche dei “trucchi cinici anticellulite”

PER SEGUIRE IL FILO DL DISCORSO CHIARAMENTE DOVETE AVER VISTO LA PUNTATA 2 DELLA SAGA DELLA CELLULITE E STABILITO A QUALE STADIO E’ LA VOSTRA! ( il video lo trovate qui https://www.youtube.com/watch?v=Ofca-bCfl0o)

SI PARTEEEEE…

1. FISSATA:

No, non hai la cellulite, ma proprio non ti vedi. Ti consiglio di spalmarti il sedere con qualsiasi cosa. Coccolalo, accarezzalo, facci pace. Il sedere è sensibile, se sente il tuo disprezzo peggiora. Quindi SI’ a grandi spalmamenti di crema (sceglila economica) e NO a panico e agitazione.

2. PRIMO STADIO O STADIO EDEMATOSO

Il tuo nemico è il RISTAGNO DI LIQUIDI.
I TRATTAMENTI DA ISTITUTO più adatti a te sono tutti quelli DRENANTI: pressoterapia, linfodrenaggi, applicazione di fanghi e bende (abbinati al massaggio), tecnica a rulli (lpg endermologie e icoone sono i due macchinari più famosi per la tecnica a rulli e a mio parere i migliori)

CONSIGLI CINICI.

A.   Se le tue gambe sono molto cianotiche, specie nella zona del piede e già di prima mattina ( cianotiche=rosso violacee con il ditino che resta impresso se lo schiacci come si vede nel video) e tu sei una persona giovane e normopeso ti consiglio di controllare come appoggi i piedi: dai un’occhiata a come consumi le scarpe se vedi qualcosa di anomalo rivolgiti ad un podologo o vai in un’ ortopedia dove facciano l’appoggio plantare a far controllare la situazione.

Cazziatone cinico: Ragazze se avete 25 anni (ma anche 55), siete di corporatura normale e non vi nutrite di sale grosso le vostre gambe devono avere lo stesso colore del resto del corpo e non dovete avere i capillari visibili e non devono essere né dolenti né pizzicorose (a meno che non abbiate fatto la maratona)In caso contrario vi consiglio di approfondire la questione, non solo per una questione estetica (i capillari non sono bellissimi e la ritenzione è foriera di cellulite) ma perché c’è qualcosa nelle vostre gambe che non sta funzionando a dovere.

Echediamine!

questa è fovea. dal divino che resta impresso capite come è messa la vostra ritenzione

Questa è foto del ditino che resta impresso così capite come è messa la vostra ritenzione.

B.   Uno stratagemma per migliorare la circolazione è sicuramente quello di utilizzare le fantomatiche calze a compressione graduata che aiutano il ritorno di sangue e linfa verso l’alto evitando ristagni.

Cazziatone cinico: no, le calze a compressione non esistono solo nel deprimente color DAINO ma anche nere e sono in tutto e per tutto simili alle calze normali. Quindi NO SCUSE.

C.   Se d’estate sentite le gambe dolenti e le caviglie vi si gonfiano valutate col vostro medico l’uso di un’integratore che protegga i capillari ( tipo xveno, venoruton )

Cazziatone cinico: No fai da te. Chiedete un parere al medico.

3. SECONDO, TERZO e QUARTO STADIO

Al ristagno di liquidi si è unita la FIBROSI (indurimento) dei tessuti quindi la pelle è a buccia d’arancia, in alcuni casi ci sono dei buchetti se non dei veri e propri buchi.

Devi togliere la ritenzione idrica con tutti i trattamenti che ti ho consigliato al punto 1 ed aggiungere un trattamento che agisca come TENSORE della pelle. Io suggerisco la RADIOFREQUENZA meglio se unipolare o multipolare. La radiofrequenza ha un effetto tensore sulla pelle ed è quindi validissima come spiana buccia d’arancia. Devo dire che anche Icoone (uno dei trattamenti dei quali vi ho parlato prima) ha un’ottima azione anti fibrosi.

4. ADIPOSITA’ LOCALIZZATA

Chiariamo il concetto di “adiposità localizzata”

L’adiposità localizzata è quel cuscinetto di grasso che A PESO FORMA non riuscite a mandare via né con la dieta né con la palestra.

Per interderci, la mia panza, se smettessi di mangiare come non ci fosse un domani e facessi sport invece che girare video e scrivere post, andrebbe via da sola.

Non è adiposità localizza è pigrizia, golosità e lussuria.

(almeno sono cosciente)

TUTTO CIO’ PREMESSO

Come avete visto nel video io tifo per l’ultrasuono a cavitazione. Che va sempre drenato: io non amo la pressoterapia, preferisco vi facciate fare un massaggio con le mani o coi rulli in modo che lavorino la parte dove avete fatto la cavitazione, se il cuscinetto è molliccio meglio ancora drenare con della radiofrequenza.

Cazziatone cinico: ora che vi ho reso delle esperte di estetica non avete scuse per non prendervi cura di voi stesse!

Baci a tutte.

Vi voglio bene ma voglio bene anche alla vostra cellulite che mi paga l’affitto e il mutuo.

26 pensieri su “Rimedi per combattere la cellulite

  1. Cate says:
    Avatar

    Sto provando a fare il test perchè vorrei venire nel tuo centro e fare il trattamento di prova, ma mi sono già arenata al punto 1 (secondo me sono a peperone, ma le mie amiche dicono a pera)… Andiamo bene!

  2. estetista Gocce di Relax says:
    Avatar

    Ehi ciao che ne dici di un po’ di spam in stile” ciao collega anche io ho un articolo che tratta questo argomento che dici di lasciare che io mi intrufoli in questo megasupergiga blooooog? ”

    Ps ma quanto siete brave ! (leccata finale 🙂 ) pss è vero ! complimenti

    • L'estetista cinica says:
      L'estetista cinica

      dico che non si fa. tantopiù con un pezzo fuoritema che parla di alimenti contro la cellulite e che, a mio parere, è pure una bufala.
      eventualmente si scrive in privato alla collega (io) e si capisce se almeno c’è condivisione di vedute. più dei complimenti è sempre gradita l’educazione.

  3. Anna says:
    Avatar

    Ciao,

    ho fatto un primo e unico trattamento lpg per le gambe (e credo anche l’ultimo), ma oggi, dopp un giorno dal trattamento, sento dolore e ho lividi sui fianchi e un leggero gonfiore nella parte livida.
    È una conseguenza di un massaggio sbagliato? tornerá tutto nella norma?
    Grazie

    • L'estetista cinica says:
      L'estetista cinica

      tornerà tutto nella norma ma devi decisamente sgridare chi ti ha fatto il trattamento. LPG non deve mai essere doloroso o lasciare lividi. se fatto bene è un ottimo trattamento ma è estremamente operatore-dipendente ed evidentemente l’operatrice che lo ha fatto a te non era capace.

      • Anna says:
        Avatar

        Grazie mille della risposta….ero in ansia, l’importante è che dopo un solo massaggio niente sia irreparabile.
        Sicuro andrò a dirne quattro a chi ha fatto il trattamento.

  4. Sara says:
    Avatar

    Eccomi, sono una Miss Fissata e l’ho scoperto solo grazie a te… e sono talmente Miss Fissata che sono venuta qui a vedere se ci sono rimedi anche per me…!
    Comunque davvero complimenti, mannaggia a me per averti scoperta tardi, e solo grazie ad Anna Venere, con cui collaboro da anni e che mi ha insegnato ad amare il mio corpo. Appena ci vediamo a Milano, io un giro da te con lei me lo faccio! E non per farti vedere la mia cellulite, giuro, ma per le occhiaie che non se ne vanno mai 🙂

    Complimenti ancora, vado a spalmarmi la crema idratante 😉

    Sara – ConsiglixPrincipianti

  5. ilaria says:
    Avatar

    Grazie grazie grazie mille di questo post! Corro a comprare il libro, ma ho una domanda purtroppo urgente da farti 🙁 Ho visto i video e ho notato che sono una cellulite di terso stadio con buchi davanti, dietro e PURE le culottes de cheval. Ho anche dei capillari che mi sono venuti fuori quando anni fa lavoravo come barista e la dermatologa mi disse che vennero fuori per colpa delle pedane basculanti che ci sono dietro i banconi del bar. vero o no, mi sono rimasti così da 8 anni e non si sono smossi da lì, ma neanche aumentati. Sono sovrappeso di circa 8kg. Faccio un lavoro sedentario e pochi giorni fa mi sono autoregalata con Groupon un buono per 10 sedute in un centro qui a Firenze dove mi offrono 2opzioni:
    A- 5 pressoterapie abbinate a 5 sedute con il macchinario coocon
    B- 10 sedute con il coocon
    la loro descrizione del macchinario è MAGGICA se così si può dire: l’oggetto promette miracoli e perdita di centimetri sostanziali in 10 sedute. Ma sono molto indecisa per via della cellulite quale sia la via giusta da seguire 🙁 meglio punatre solo al coocon o mischiare pressoterapia e cocoon? Feci anche delle radiofrequenze un annetto fa, ma mi risolsero poco e la ragazza che me le faceva tendeva a bruciarmi spesso. Lo deve fare, è normale? E il tuo prodotto, Slim_me, quindi per me sarebbe adatto? Scusa le mille domande, ti ho conosciuta da poco ma ora non ti mollo più! Bravissima, se avessi lo studio a Firenze, poco ma sicuro che sarei da te ^____^ Grazie in anticipo!

  6. L says:
    Avatar

    Un podologo sa valutare anche i problemi circolatori e la cellulite? A quali specilisti ci si può rivolgere per capire bene la propria situazione? Non vorrei ritrovarmi con l’ennesimo medico che dà risposte vaghe. Grazie!

    • L'estetista cinica says:
      L'estetista cinica

      un podologo non sa valutare nemmeno l’appoggio plantare. e NON E’ ASSOLUTAMENTE UN MEDICO. per valutare l’appoggio plantare devi andare in un negozio di ortopedia che abbia la pedana baropodometrica. per valutare la circolazione devi andare da flebologo e fare un ecocolordoppler.
      per valutare le correlazioni tra postura e circolazione devi trovare uno 3 flebologi in italia che se ne occupano. per scrivere il libro sulla cellulite abbiamo fatto molta ricerca.
      non è una cosa banale purtroppo.

  7. Ragazzadel66 says:
    Avatar

    Qualche anno fa dopo 10 sedute di tecar + presso mi sono ritrovata le gambe liquide. Ovvero sicuramente la cellulite si era sciolta ma era come se la pelle delle gambe fungesse da sacchetto contenitore di liquido. Ho ancora gli incubi di quando mi sedevo e le gambe si allagavano sul sedile… Ecco adesso ho i miei bei buchi, capillari esposti e culotte ecc ma ho il terrore di macchinari inutili o dannosi… Consigli? Grazie 🙂 PS ho appena superato i 50anni e sicuramente andrò a peggiorare…. Aiuttooooo

    • L'estetista cinica says:
      L'estetista cinica

      Ciao, affidarti a mani esperte competenti e professionali in un centro medico estetico di fiducia. Un saluto cinico

  8. Sarah says:
    Avatar

    Domanda da quarantena: ma ora che tutti i centri estetici sono chiusi, come possiamo migliorare la buccia d’arancia a casa, con dei trattamenti efficaci?

  9. Anna says:
    Avatar

    Buonasera, sarei interessata ad approfondire L’ aspetto dell’ appoggio plantare . Mi sembra di aver capito che il rilievo dalla pedana baropodometrica non sia sufficiente se non integrato da un flebologo competente. Posso chiedere gentilmente le vostre conoscenze in merito essendo un campo poco studiato.
    Grazie, complimenti
    Anna

    • L'estetista cinica says:
      L'estetista cinica

      Ciao Anna, ti consiglio di rivolgerti a uno specialista che ti potrà fare su misura dei plantari e di leggere il mio libro. Un saluto cinico

  10. Eleonora says:
    Avatar

    Ciao cinica!! Ma secondo te posso continuare a fidarmi del podologo che mi ha fatto i plantari? Abbiamo fatto un esame molto approfondito, che comprendeva anche la pedana baropodometrica!

  11. Teresa says:
    Avatar

    Ciao, ho 42 anni e nel tempo ho fatto tutti i tipi di trattamento. Dai massaggi linfodrenanti a lpg a pressoterapia ecc.
    Da due anni sono ferma.
    Ho fatto un esame da un estetista, termografico?
    È risultata tanta ritenzione idrica (47,8) e qualche nodo di cellulite.
    Mi ha proposto di iniziare con bendaggio e massaggio e poi macchinario (radiofrequenza e altre due funzioni che non ricordo… scusaaaa)
    Che ne dici?
    Grazieee
    P.s.: ti seguo e stessi più vicino verrei da te

    • L'estetista cinica says:
      L'estetista cinica

      Ciao Teresa, se il centro il suo staff e i macchinari sono competenti e all’avanguardia perfetto! Un saluto cinico

    • L'estetista cinica says:
      L'estetista cinica

      Ciao Eleonora no no hanno solo delle “ooooooo” in comune 🙂 se vivi a Milano e vuoi delle informazioni sull’icoone scrivi alle mie ragazze al centro Bellavera info@bellavera.it
      Un saluto cinico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento dei dati personali *
Cliccando PUBBLICA IL COMMENTO, dichiari di essere a conoscenza del fatto che i tuoi dati personali verranno trattati da Cinica SRL in conformità con il Regolamento (UE) 2016/679 e con la normativa applicabile in materia di protezione dei dati personali, nelle modalità descritte nella Privacy Policy.